INTOSSICAZIONE ACUTA DA CANNABIS CON DELIRIO ALLUCINATORIO


Il THC, principio attivo della CANNABIS in piccole quantità provoca una sensazione di benessere, di euforia, e di rilassamento mentre in quantità elevata (o come qualità più forte) può dare sensazioni allucinatorie simili alle sostanze allucinogene, LSD o ecstasy. Questa condizione è accompagnata da difficoltà nella concentrazione, confusione mentale, deterioramento della coscienza, delle facoltà percettive e motorie, e nei casi più gravi, da DELIRIO ALLUCINATORIO.

Ad alte dosi si può avere nausea, congiuntivite dolente, secchezza della bocca, tachicardia e un quadro simile all'intossicazione alcolica severa.

Se un tuo amico è in preda ad un delirio a causa dell'assunzione di sostanze NON lasciarlo da solo, ma chiama subito l'ambulanza (118). Ricordati di dire al medico che sostanza ha assunto.
Se il tuo amico dovesse svenire stai attento al vomito. Può correre il rischio di soffocarsi se per caso dovesse rigurgitare e non espellere, per cui non sdraiarlo supino ma mettilo su un fianco.